La curiosità dei tarocchi dell’amore è con ogni probabilità la più crescente in chiunque. Fidanzati, sposati, single o separati vogliamo sempre sapere cosa ci riserva Cupido nella nostra vita. È per questo che la cartomanzia aiuta ed apre le menti ad innumerevoli scenari. L’empatia e la sincerità di una buona lettura dei tarocchi da parte del cartomante dà uno spiraglio di consapevolezza in chi cerca il consulto.

Leggi anche  questo – Come leggere le carte: tarocchi per principianti

Tarocchi dell’amore, la carta simbolo

Ma qual è la carta che rappresenta i tarocchi dell’amore? Lo vediamo insieme. Gli Amanti o L’Innamorato è la sesta carta degli Arcani Maggiori. Una figura che si presenta ambigua e non lascia dubbi. Rappresenta tutte le sfaccettature di una scelta amorosa. Su quello che chiameremo ‘l’Innamorato’ indeciso veleggia un Cupido che non sa dove colpire, trovandosi due donne ai lati dell’uomo. Interpretabile in svariati modi, la carta de Gli Amanti ricopre un ruolo fondamentale nella divinazione. Svela una verità che a primo impatto può apparire assoluta.

L’altissimo richiamo simbolico che prende parte non solo nel mondo della cartomanzia, presenta il dubbio intrinseco in ognuno di noi. Il giovane innamorato, infatti, deve decidersi a scegliere una delle due donzelle, accettando di lei il bene e il male. L’Arcano de Gli Amanti rappresenta de facto la pericolosità nel restare schiavo dell’indecisione, del dubbio. La consapevolezza del dovere della scelta porta con sé, in modo imprescindibile, anche quella di accettare tutte le conseguenze di essa.

Possiamo vedere questo lato della divinazione con un occhio rivelatore piuttosto che intrinseco, ma le figure presenti su L’Innamorato parlano chiaro e rappresentano ognuno di noi. Siamo consapevoli di dover prendere una scelta? Siamo davvero decisi ad essere forti a tal punto di accettare tutto quello che comporta? L’amore fa per noi?

Per questo motivo la cartomanzia, l’arte della divinazione, non si basa solo sulla lettura dei tarocchi dell’amore, ma anche sulla necessità di scoprire le carte della vita su tanti altri aspetti. Quante e quali carte ci saranno favorevoli dipende dal destino e da quello che ci ha riservato.

Ti consigliamo questo – La cartomanzia è un’avventura senza fine

Gli Amanti al dritto, Gli Amanti al rovescio…essere o non essere

Gli Amanti si possono presentare al dritto e al rovescio. Ma cosa vuol dire? Quando la carta in questione si presenta al dritto, questo è segno di un rapporto onesto, altruistico e vero. Abbiamo preso la nostra decisione e siamo disposti ad essere fedeli al/la nostro/a partner. Indica una sessualità volta ad essere creativa e non possessiva, brutale.

La carta al rovescio, come può essere facilmente intuibile, denota una scelta dolorosa, impossibile, piena di dubbi e perplessità. L’atteggiamento di un innamorato che si fa ammaliare da lusinghe e adulazioni provenienti da terzi. L’esitazione potrebbe portare ad un pericoloso e alquanto buio vicolo cieco.

Cosa ci dice allora l’Innamorato? Qualcosa di facile comprensione ma di difficile attuazione: quando ci si trova dinanzi ad una scelta bisogna fare un respiro profondo e prendere fiducia in se stessi. Scavalcando così una montagna che altrimenti sarebbe a dir poco insormontabile.

Ti consigliamo questo – Cartomanzia senza 899